Cultura e tradizione al centro degli interessi dei turisti italiani e stranieri che hanno affollato Pistoia durante le ultime festività natalizie. Numerose le presenze in musei, chiese e monumenti storici, rimasti aperti anche nei giorni di festa per rispondere alla cospicua domanda di visitatori provenienti da tutta Italia e non solo che hanno scelto la città toscana come meta preferenziale delle proprie vacanze. Secondo un’indagine svolta dal Consorzio Turistico Città di Pistoia di Confcommercio fra le imprese associate, si parla infatti di una sostanziale tenuta delle presenze a Pistoia e nel territorio del Montalbano rispetto allo stesso periodo del 2013, con un picco registrato soprattutto nei giorni fra Natale e Capodanno. Nonostante le rigide temperature che hanno caratterizzato la fine del 2014 e i primi giorni del 2015, in molti non hanno voluto rinunciare a una passeggiata per il centro storico alla scoperta delle tipicità locali.(GoNews)